Viaggio in Veneto, Venezia e la Laguna Veneta in barca

Partenze tutto l'anno su richiesta

Giornata dedicata all’acqua e alla navigazione della laguna veneta per perdersi tra barene e isole sperdute a bordo di una imbarcazione tipica. L’ecosistema fragile della laguna è costantemente minacciato dai cambiamenti climatici e dalle attività dell’uomo come la grande opera del Mose e la presenza minacciosa delle industrie petrolchimiche di Porto Marghera.

La quota comprende
  • navigazione e accompagnamento in laguna secondo programma
  • compensi di intermediazione e accompagnamento
  • pranzo a bordo

 

La quota non comprende
  • il viaggio a/r per Venezia
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate
  • eventuali biglietti vaporetto
  • eventuale pernottamento a Venezia
  • assicurazione medico-bagaglio Filo diretto Assistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano) facoltativa
  • assicurazione annullamento Filo diretto Assistance acquistabile in agenzia entro 32 giorni prima della partenza o in concomitanza con l’iscrizione al viaggio

Arrivo a Venezia.

Imbarco a bordo di un bragozzo oppure di una barca a vela.
Il bragozzo è stata l’imbarcazione da pesca più diffusa nell’alto adriatico tra il 1700 e il 1900 ma
con l’avvento del motore è stato gradualmente rimpiazzato dai moderni motopescherecci.

L’imbarcazione a vela è uno sloop, lunghezza 13,5 m, larghezza 4 m, dispone di due bagni.

Navighiamo passando dal canale della Giudecca, di fronte Piazza S.Marco, raggiungiamo l’isola di
S.Andrea che ospita un’imponente fortezza del XVI secolo. Si prosegue verso S.Erasmo, l’isola-orto di Venezia e S.Francesco del Deserto, l’isola gestita da una comunità di frati.

Pranzo a bordo all’ombra del tendalino.

Il pranzo include aperitivo con prosecco, crostini di baccalà mantecato, sarde in saor. Riso/Farro/Spaghetti con pesce/scampi piselli e verdure. Verdure miste. Acqua, Vino, Caffè.

Dopo pranzo, attraversamento a piedi di Burano e imbarco.
Navigazione a nord dell’isola di Torcello in un’area frequentata soprattutto da pescatori e
cacciatori. Ultima parte della giornata dedicata all’esplorazione di un ambiente metafisico,
sospeso tra terraferma e mare. Tra barene, canneti e specchi acquei.
Al rientro, costeggiamo l’isola di Murano, famosissima per i suoi vetri e l’isola cimitero di
S.Michele.
Arrivo alla stazione dei treni tra le 17 e le 18.
Saluti finali.

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori. Si invita a far presente le intolleranze alimentari in fase di prenotazione.

Sono necessari: scarpe da ginnastica o scarpe comode, kway o poncho per sicurezza, cappellino per il sole, crema protettiva.

Referente locale
Il viaggio è accompagnato da un referente abilitato di ViaggieMiraggi.

Livello di difficoltà
Il viaggio non presenta difficoltà e le escursioni sono di livello turistico, adatte a qualsiasi età.

Quando
È possibile concordare altre date rispetto a quelle proposte.

Veneto, Italia

Chiedi disponibilità

Per qualsiasi informazione puoi chiamare i numeri
+39 06 8530 1758 | +39 335 464 918
oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Ti potrebbero interessare anche