Scopri la Romagna e San Marino

A partire da
€870 per persona
Durata
5gg/4nt
Destinazione
Più di 1
Partecipanti
30
  • Informazioni
  • In dettaglio
  • Piano del Tour
  • Info aggiuntive
  • Recensioni
  • Località
  • Tour simili
Scopri la Romagna e San Marino Gradara – San Marino – San Leo – Verrucchio – Rimini – Santarcangelo di Romagna – Ravenna – Brisighella – Forli’ – Urbino   Perchè questo Viaggio per visitare San Marino l’antica terra della libertà, Patrimonio Unesco per scoprire i Patrimoni Unesco di Ravenna per conoscere i borghi più...

Informazioni principali

Destinazione
Emilia-Romagna , San Marino Scopri le destinazioni
Luogo di partenza
dettagli su più info sul tour
Data di partenza
26 Ottobre 2022
Il prezzo include
  • Accompagnatore
  • Bevande ai pasti
  • Escursioni
  • Mezza pensione
  • Pullman da Roma
  • Tassa di Soggiorno
Il prezzo non include
  • Tutto quanto non indicato in “La quota comprende”
Prezzi supplementari
Supplemento singola: €140 Supplemento partenza del 17/8: €30 Notte supplementare pre/post tour a Roma, in b/b in doppia a persona, al giorno: €60 Notte supplementare pre/post tour a Roma, in b/b in singola, al giorno: €90 Supplemento partenze da BN/AV/SA/NA/CE/FG: €30 Supplemento partenza da BA: €40 Assicurazione obbligatoria (incluso annullamento viaggio): €30 Quota di iscrizione: €30

Scopri la Romagna e San Marino
Gradara – San Marino – San Leo – Verrucchio – Rimini – Santarcangelo di Romagna – Ravenna – Brisighella – Forli’ – Urbino

 

Perchè questo Viaggio
per visitare San Marino l’antica terra della libertà, Patrimonio Unesco
per scoprire i Patrimoni Unesco di Ravenna
per conoscere i borghi più belli della Romagna

 

San Marino, Patrimonio Unesco
San Marino e il Monte Titano sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 2008. Secondo l’Unesco San Marino è una testimonianza eccezionale di una tradizione culturale vivente che perdura da 700 anni”. L’arte è la manifestazione più esplicita di questo patrimonio culturale: le opere e i monumenti perfettamente conservati sul Titano raccontano tutta la storia di questa antica Repubblica. A partire dalle tre torri che svettano imponenti, simbolo di questa antica Città-Stato che ha da sempre difeso la sua libertà e autonomia. Non mancano poi le chiese, i palazzi e le piazze di grande bellezza, come Piazza della Libertà, da cui la vista su tutta la valle è incantevole, e i musei dove conoscere e approfondire il passato, ma anche il presente, di San Marino. San Marino è anche un piccolo paradiso dello shopping per tutte le tasche. Il simbolo della città sono le Tre Torri, costruite circa dieci secoli fa a scopo difensivo, e collegate tra di loro attraverso un percorso molto suggestivo. Le prime due sono più grandi e visitabili all’interno. Quest’ultima non è aperta al pubblico e si può vedere soltanto dall’esterno. La prima torre, detta Guaita, è la più grande delle tre e sorge senza fondamenta sul Monte Titano. Da essa si gode di una vista impagabile: da un lato la Riviera Romagnola, dall’altro la seconda torre. La seconda torre, la Fratta, sorge nel punto più alto del Monte Titano e offre un panorama splendido sulle verdissime valli circostanti. Gli strapiombi sono vertiginosi e, dall’alto della torre, sembra di rimanere sospesi nel cielo. Al suo interno vi è il Museo delle Armi Antiche. Il cuore della vita politica e della storia di San Marino, il Palazzo Pubblico, si erge sul cosiddetto “Pianello”, ovvero Piazza della Libertà. Per l’inaugurazione della struttura, in pietra estratta dal Monte Titano, oratore della cerimonia fu Giosuè Carducci.

Santarcangelo di Romagna
Altro borgo medievale da non perdere è Santarcangelo di Romagna. Nominata Città d’Arte nel 1984 si trova a pochi chilometri da Rimini. Questa cittadina è costituita da un dedalo di vicoli affacciati su chiese e palazzi storici. Il borgo merita di essere visitato per la sua forte identità romagnola e l’atmosfera di grande borgo scandito da un giusto ritmo di vita. Costruita sul colle di Giove, ancor oggi è ben riconoscibile la tipica struttura del borgo fortificato di impianto medioevale che la caratterizza. Il Monte Giove è tra l’altro attraversato da un fitto reticolo di grotte tufacee notevoli per la loro bellezza architettonica. Da ammirare a Santarcangelo anche la bella Piazza Ganganelli, l’Arco di Papa Clemente XIV e poi non si deve perdere l’occasione di visitare la Stamperia Artigiana Marchi che per i suoi lavori utilizza ancora un mangano del 1600, unico al mondo per dimensioni e peso.

Ravenna, i mosaici bizantini e l’arte contemporanea
Ravenna vanta ben 8 monumenti dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Il Battistero Neoniano, il Mausoleo di Galla Placidia e la Basilica di San Vitale sono tra i più famosi. La Basilica di San Vitale in particolare è nota per i bellissimi mosaici che decorano le volte dei soffitti e le cappelle; così come il Mausoleo di Galla Placidia con la cupola del soffitto decorata come un cielo di stelle. Queste sono alcune tra le bellezze più rinomate della città, oltre a questo scopriremo anche un ambiente vivacissimo (soprattutto nel rinnovato quartiere della darsena) ma soprattutto noterete una grande passione e attenzione per l’arte contemporanea e tutto ciò che è creativo.

Forlí: un sottovalutato esempio di architettura razionalista
Grandi piazze e palazzi eleganti, il centro di Forlì è dominato da portici, statue ed edifici che sono l’esempio più fulgido dell’architettura razionalista in Italia, ovvero una corrente sviluppatasi tra gli anni ’20 e i ’40. La sua piazza principale, Piazza Saffi, è famosa per essere molto grande (11.000 mq circa) e per la presenza di tanti edifici storici imponenti, costruiti in epoche differenti come la Basilica Medievale di San Mercuriale, i quattrocenteschi Palazzo Albertini e Palazzo del Podestà, e il particolare Palazzo delle Poste risalente agli anni ‘30. Nell’ultimo decennio è diventata molto importante per le mostre internazionali ospitate al Complesso Museale di San Domenico.

San Leo, uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, è situata su uno sperone di roccia dal quale si domina tutta la Valmarecchia, da cui si riconoscono distintamente i contorni di San Marino e della costa adriatica. La Rocca di San Leo ha origini ancora incerte, dominio conteso tra i Malatesta e i Montefeltro fino alla metà dei ‘400, fu proprio il più noto di quest’ultima famiglia, Federico da Montefeltro, a riedificare la fortezza per renderla una roccaforte ancora più inespugnabile. Passò poi ai Borgia, di nuovo ai Montefeltro e poi ai Della Rovere, fino alla definitiva devoluzione allo Stato Pontificio nel 1631. Il paese è perfettamente conservato e consente di respirare un’atmosfera d’altri tempi.

La bellezza architettonica del forte, che sembra nascere direttamente dallo sperone di roccia che lo culla, è superata solo dall’interesse per quello che fu il suo “ospite” più enigmatico: il Conte di Cagliostro. Dopo il passaggio alla Chiesa, il forte fu utilizzato come prigione dell’inquisizione, per tutti gli eretici e miscredenti che qui trovavano la loro punizione. Ed infatti, ad oggi, il forte ospita un museo degli strumenti di tortura: la garrota, la panca dello stiramento, la sedie delle confessioni. Giuseppe Balsamo, meglio noto come Cagliostro, trovò proprio qui la sua morte, dopo quattro anni di reclusione in una cella appositamente costruita per lui, la “cagliostrina” o “cella del pozzetto”: una botola con una sola apertura sul soffitto, di 2 metri quadrati, con un unico punto d’aria rappresentato da una finestra. Ma almeno aveva un gran bel panorama. Sfuggito alla prigionia della Bastiglia e poi rinchiuso a Castel Sant’Angelo, trascorse gli ultimi 4 anni e 5 giorni della sua vita praticamente murato vivo.

L'articolo scade mercoledì 26 Ottobre 2022 alle ore 0:38

La quota comprende
- Viaggio A/R in Autobus GT Lusso
- sistemazione in Hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione come da programma
- prime colazioni a buffet
- 3 pranzi tipici in ristorante bevande incluse
- degustazioni varie di prodotti tipici e vini
- bevande incluse ai pasti
- tasse, I.V.A.
- tasse di soggiorno
- accompagnatore per tutta la durata del tour
- escursioni serali

Non comprende:
ingressi (diurni e serali) e quanto non indicato.

N.B. Le visite previste potranno essere invertite tra i vari giorni in funzione degli orari di apertura dei musei o per esigenze tecniche, ma il programma rimane invariato.

COSTO DI TUTTI GLI INGRESSI PREVISTI DURANTE IL TOUR:
Gradara: Castello - San Marino: Le Torri - San Leo: Fortezza Rinascimentale - Verrucchio: Rocca Malatestiana Ravenna: Mausoleo di Galla Placidia, Basilica di San Vitale, Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, Battistero Neoniano - Urbino: Palazzo Ducale, Casa di Raffaello.

Tariffe incluse, in alcuni casi, di diritti di prenotazione e preacquisto obbligatori, e di sconti gruppi se previsti, € 50,00

N.B. - Le tariffe degli ingressi potrebbero subire variazioni.

  • 1° giorno
  • 2° giorno
  • 3° giorno
  • 4° giorno
  • 5° giorno
1° giorno

ROMA o altra sede > GRADARA “la rocca di Paolo e Francesca” - SAN MARINO km.410

Partenza dalla propria sede - nel pomeriggio visita di Gradara (un borgo medievale che si mostra oggi come uno dei più belli e intatti esempi di centro storico di epoca medievale, buona parte della sua notorietà è dovuta alla magnifica, pregevole struttura e possente Rocca dei Malatesta, una delle fortificazioni più integre e significative d’Italia) - pranzo libero - degustazione di prodotti tipici - in serata sistemazione in hotel a San Marino - cena in hotel - dopocena San Marino by night, passeggiata con accompagnatore nel centro storico pernottamento.

2° giorno

SAN MARINO “l’antica terra della libertà, Patrimonio Unesco” - SAN LEO “un borgo senza tempo”- VERRUCCHIO “la culla dei Malatesta” km.60

Prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di San Marino (caratteristico centro storico Patrimonio Unesco con le Tre Torri, Piazza della Libertà , palazzi e chiese, visita interna della prima e seconda torre), San Leo (borgo perfettamente conservato che consente di respirare un’atmosfera d’altri tempi, si fa notare per la sua posizione scenografica, la Fortezza Rinascimentale - interno-, la Cattedrale e la torre campanaria sul Monte della Guardia), Verrucchio (centro storico con la Rocca Malatestiana) - pranzo tipico in ristorante - degustazione di prodotti tipici - in serata rientro in hotel a San Marino - cena in hotel - dopocena passeggiata con accompagnatore pernottamento. 

3° giorno

RIMINI “non solo mare”- SANTARCANGELO DI ROMAGNA “il borgo bello ed elegante” km.60

Prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di Rimini  (l’antico Ponte di Tiberio, costruito in epoca romana per volere di Augusto che funge da collegamento tra la città e San Giuliano, l’antico Borgo dei Pescatori, Corso d’Augusto, Piazza Tre Martiri con i suoi scavi, Piazza Cavour che rappresentava in epoca medievale il mercato del pesce e della verdura, Palazzo dell’Arengo, Palazzo del Podestà, Palazzo Garampi e Teatro Galli, Arco di Augusto simbolo di Rimini, Anfiteatro Romano che ospitava i gladiatori ed era a quei tempi poco più piccolo del Colosseo, Tempio Malatestiano, Duomo di Rimini -opera incompiuta del grande maestro Leon Battista Alberti con all’interno il meraviglioso crocifisso di Giotto nell’abside del Tempio-), e Santarcangelo di Romagna (cittadina costituita da un dedalo di vicoli affacciati su chiese e palazzi storici, in cui è ben riconoscibile la tipica struttura del borgo fortificato di impianto medioevale) - pranzo tipico in ristorante - degustazione di vini doc - in serata rientro in hotel - cena in hotel - dopocena Rimini by night, passeggiata con bus privato e accompagnatore pernottamento.

4° giorno

RAVENNA “i mosaici bizantini, Patrimonio Unesco”- BRISIGHELLA “la Fiesole di Romagna“ - FORLI’ “architettura razionalista ” km.220

Prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida - visita di Ravenna con i monumenti paleocristiani Patrimonio Unesco (il Battistero Neoniano, il Mausoleo di Galla Placidia con la cupola del soffitto decorata come un cielo di stelle e la Basilica di San Vitale nota per i bellissimi mosaici che decorano le volte dei soffitti e le cappelle, Basilica di Sant’Apollinare Nuovo), Forlì  (grandi piazze e palazzi eleganti, con un centro dominato da portici, statue ed edifici che sono l’esempio più fulgido dell’architettura razionalista in Italia, e la piazza principale, Piazza Saffi, famosa per essere molto grande e per la presenza di tanti edifici storici imponenti, costruiti in epoche differenti come la Basilica Medievale di San Mercuriale, i quattrocenteschi Palazzo Albertini e Palazzo del Podestà), Brisighella (borgo composto da un dedalo di antiche viuzze, tratti di cinta muraria e scale scolpite nel gesso, con la celebre Via degli Asini (una strada anticamente utilizzata per il ricovero degli animali dei birocciai che l’abitavano, oggi uno dei tanti itinerari romantici del piccolo borgo, da non perdere la Rocca e la Torre dell’Orologio) - pranzo tipico in ristorante - in serata rientro in hotel a San Marino - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione pernottamento.

5° giorno

SAN MARINO - URBINO “la città ideale, Patrimonio Unesco”- ROMA o altra sedekm.330

prima colazione in hotel - al mattino visita con guida di Urbino città ideale, tra i più importanti centri rinascimentali italiani, Patrimonio Unesco (Piazza della Repubblica, Palazzo Ducale e Galleria Nazionale delle Marche - interno-, Casa di Raffaello, Cattedrale di Santa Maria Assunta) - pranzo libero - proseguimento per il rientro in sede - arrivo in serata.

Di più su questo tour

Orari e luoghi di partenza in bus
Avellino - casello autostradale avellino ovest ore 05.00
Bari - viale capruzzi davanti regione puglia ore 04.00
Barletta - casello autostradale andria-barletta ore 05.00
Benevento - davanti bar 2000 - chiesa cappuccini ore 04.30
Campobasso - terminal autolinee ore 06.30
Caserta - casello autostradale caserta nord - area di servizio eni ore 07.30
Cassino - casello autostradale - davanti hotel edra palace ore 08.00
Foggia - casello autostradale ore 05.30
Frosinone - casello autostradale - area di servizio q8 ore 08.30
Isernia - stazione fs ore 07.30
Molfetta - casello autostradale ore 04.30
Napoli - via g. Ferraris, 40 davanti hotel ramada ore 07.00
Roma - stazione autobus tiburtina - davanti caffè gemini ore 10.00
Salerno - uscita salerno centro-via risorgimento(esso) ore 06.00
Trani - casello autostradale ore 04.15

A richiesta sono possibili partenze dagli altri caselli autostradali della a1, e a14.

N.B. - si invitano i signori passeggeri a trovarsi 15 minuti prima della partenza sul luogo dell’appuntamento.
Gli orari sono suscettibili di leggere modifiche comunicate con il foglio convocazione.

Documento richiesto: carta d'identita' valida

Scopri la Romagna e San Marino Gradara – San Marino – San Leo – Verrucchio – Rimini – Santarcangelo di Romagna – Ravenna – Brisighella – Forli’ – Urbino   Perchè questo Viaggio per visitare San Marino l’antica terra della libertà, Patrimonio Unesco per scoprire i Patrimoni Unesco di Ravenna per conoscere i borghi più...

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Emilia-Romagna

Di più San Marino

Condividi sui social
Close

Scopri la Romagna e San Marino

Prezzo
€870 per persona
Durata
5gg/4nt
Destinazione
Più di 1
Partecipanti
30

    Compila il modulo per richiedere informazioni sul viaggio. I campi contrassegnati (*) sono obbligatori.

    L’utilizzo da parte dell’utente del presente Modulo non è vincolante. La prenotazione del viaggio sarà considerata valida al momento del pagamento dell'acconto. Tutte le indicazioni specifiche e la conferma definitiva verrano inviate via mail all'indirizzo indicato.

    Ho letto l'informativa privacy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR. (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@iviaggipertutti.com)





    ×

    Salve!

    Clicca su uno dei nostri contatti qui sotto per chattare su WhatsApp

    ×