Scopri la Liguria

A partire da
€960 per persona
Durata
5gg/4nt
Destinazione
Liguria
Partecipanti
massimo 30 persone
  • Informazioni
  • In dettaglio
  • Piano del Tour
  • Info aggiuntive
  • Recensioni
  • Località
SCOPRI LA LIGURIA  Genova – Cinque Terre – Portovenere – I Borghi più Belli Perchè questo Viaggio per conoscere i borghi più belli ed i Patrimoni Unesco della Liguria per scoprire il paradiso naturalistico delle 5 Terre per visitare Genova, uno scrigno incastonato tra mare e monti Genova Palazzi restaurati, musei rinnovati ed il centro...

Informazioni principali

Destinazione
Luogo di partenza
Roma - Stazione Autobus Tiburtina - davanti Caffè Gemini ore 09.30
Luogo di ritorno
Genova - Roma - Napoli - Pescara - Bari o altra sede
Data di partenza
26 Ottobre 2022
Il prezzo include
  • Accompagnatore
  • Escursioni
  • Mezza pensione
  • Tassa di Soggiorno
  • Visite guidate
Il prezzo non include
  • Tutto quanto non indicato in “La quota comprende”
Prezzi supplementari
Supplemento singola: €200 Supplemento partenze del 21/4, 24/8: €30 Supplemento partenze da BN/AV/SA/NA/CE/FG: €30 Supplemento partenza da BA: €40 Assicurazione obbligatoria (incluso annullamento viaggio): €30 Quota di iscrizione: €30

SCOPRI LA LIGURIA 
Genova – Cinque Terre – Portovenere – I Borghi più Belli

Perchè questo Viaggio
per conoscere i borghi più belli ed i Patrimoni Unesco della Liguria
per scoprire il paradiso naturalistico delle 5 Terre
per visitare Genova, uno scrigno incastonato tra mare e monti

Genova
Palazzi restaurati, musei rinnovati ed il centro storico riportato all’originario splendore, sono motivi in più per visitare Genova, approfittare delle serate per scoprire angoli nascosti e vivere la città. Le 5 Terre, ora Parco Naturale e poste sotto la tutela dell’Unesco, non hanno bisogno di presentazioni. Curiosità alimentari: Nelle 5 Terre oltre all’ottimo vino sciacchetrà ormai raro e carissimo, da non dimenticare è la famosa acciuga di Monterosso lavorata a mano. Notissimo ma certamente da ricordare il pesto genovese, prodotto con il profumatissimo basilico proveniente dall’entroterra genovese.

Portovenere
Visitare Portovenere in un giorno di sole e cielo blu è un’esperienza che lascia il segno. Il borgo, che deve il suo nome al tempio di Venere che si trovava nel luogo in cui sorge la chiesa di San Pietro, ha molti punti degni di nota: la bellissima palazzata policroma, l’impianto urbano ben conservato, il castello che guarda dall’alto, la chiesa di San Lorenzo e soprattutto la chiesa di S. Pietro, che svetta sul promontorio in posizione eccezionale. Costruita nel XIII secolo, è tutta a fasce bianche e nere, come tipico delle chiese della zona. Ed è un punto perfetto per ammirare il panorama sulla costa e sull’isola Palmaria, l’unica abitata della Liguria, riserva naturale attraversata da sentieri nella macchia.

Il Secolo d’Oro dei genovesi
Fra cinquecento e seicento, arricchita da decine di nuovi palazzi nobiliari, vivacizzata da magnifici affreschi all’aperto, ritratta la sua nobiltà da Rubens e poi dal suo allievo Van Dyck, Genova visse l’epoca del suo massimo splendore. Si può datare con maggior precisione questo periodo noto addirittura come “il secolo dei genovesi”, dal 1528, quando si costituì il nuovo governo oligarchico, fino alla metà del Seicento, quando si concluse la costruzione delle Mura Nuove. Il disegno urbano ed i migliori edifici, così potenti e scenografici anche negli stretti spazi e fra i pendii, testimoniano l’originalità e l’eleganza della cultura genovese di allora.

Parco Nazionale delle Cinque Terre
Diciotto chilometri di costa rocciosa ricca di baie, spiagge e fondali profondi, sovrastata da una catena di monti che corrono paralleli al litorale. Particolarissimi i terrazzamenti coltivati a vite e a olivo, il cui contenimento è assicurato da antichi muretti a secco. E ancora sentieri e mulattiere che segnano il lavoro secolare di generazioni per trasformare un territorio inaccessibile in luoghi dai panorami mozzafiato, cinque borghi unici: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, che si affacciano su una area marina protetta. Queste, in sintesi, le Cinque Terre, dichiarate dall’Unesco fin dal 1997 Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Il Ponte Genova San Giorgio è un viadotto autostradale che scavalca il torrente Polcevera e i quartieri di Sampierdarena e Cornigliano, nella città di Genova. Il ponte, previsto in sostituzione del primo viadotto Polcevera parzialmente crollato il 14 agosto 2018 e demolito completamente nel 2019, è stato progettato da Renzo Piano, costruito da Webuild e Fincantieri ed inaugurato il 3 agosto 2020. Il progetto del ponte è stato realizzato dell’architetto genovese Renzo Piano tramite il suo studio Building Workshop ed è stato presentato ufficialmente il 7 settembre 2018. Costruito in struttura mista acciaio-calcestruzzo, è lungo 1067 metri ed è costituito da 19 campate sorrette da 18 pile in cemento armato di sezione ellittica a sagoma costante. Il viadotto è illuminato da 18 lampioni principali al centro della carreggiata, detti Pennoni, ed altri nelle curve e nei raccordi d’innesto tra il ponte e la galleria Coronata e tra il Ponte e l’A7. Il viadotto è costantemente monitorato da quattro robot dotati di ruote (con cui si muoveranno lungo le rotaie esterne del viadotto) e braccia snodabili. Ruolo di questi automi è quello di occuparsi dell’ispezione della superficie inferiore del ponte e della pulizia delle barriere antivento e dei pannelli solari.

Il centro storico di Genova, è sede di splendidi tesori artistici e architettonici, Patrimonio Unesco. Si tratta delle cosiddette “Strade Nuove” che ospitano i magnifici “Palazzi dei Rolli”: una serie di dimore nobiliari di stile rinascimentale e barocco, costruite fra il XVI e il XVII secolo. Questi palazzi, con la loro eleganza, rappresentavano la grandezza di Genova agli occhi del mondo e facevano parte di registri cittadini (i rolli) attraverso cui venivano scelte le residenze dove ospitare gli illustri ospiti in visita di Stato. I quarantadue palazzi, completamente restaurati, inseriti fra i patrimoni dell’umanità, costituiscono il primo esempio in Europa di progettazione urbanistica realizzata dalle autorità cittadine con un disegno unitario e per rispondere a specifiche necessità organizzative e di rappresentanza. Fu nel 1551, durante la fiorente Repubblica oligarchica ri-fondata dall’ammiraglio Andrea Doria, che iniziò la costruzione delle Strade Nuove, destinate a diventare il “quartiere benestante” della città: si trovavano qui le residenze delle più importanti famiglie aristocratiche dell’epoca, la nuova classe di governo. I primi “rolli” vennero ufficialmente emanati nel 1576 e contenevano una lista dei palazzi suddivisi in “bussoli” per categorie di qualità, un po’ come accade oggi per la classificazione degli hotel sulla base delle stelle. La raffinatezza architettonica dei palazzi, l’eleganza delle facciate, la ricchezza delle decorazioni e delle opere d’arte all’interno, gli imponenti scaloni di ingresso, i cortili interni decorati da splendidi loggiati e giardini verdeggianti, ne fanno un luogo unico da visitare. I palazzi più prestigiosi, che facevano parte della prima categoria dei rolli, si trovano in via Lomellini, in via Garibaldi e in via Balbi. Fra i più belli ci sono sicuramente il seicentesco palazzo Rodolfo e Francesco Maria Brignole o ‘Palazzo Rosso’ e i cinquecenteschi Palazzo Luca Grimaldi o ‘Palazzo Bianco’ e Palazzo Niccolò Grimaldi o Doria Tursi, il più maestoso di via Garibaldi. Le tre dimore ospitano oggi la prima sezione dei Musei di Strada Nuova e importanti collezioni d’arte italiana, fiamminga e spagnola fra cui spiccano opere del Guercino, del Veronese, di Antoon Van Dick, di Caravaggio e la celebre “Maddalena Penitente” di Canova. C’è poi, in via Balbi, il Palazzo Reale, costruito nel ‘600 dalla famiglia Balbi e residenza, nell’800, della famiglia reale dei Savoia. Il palazzo, oggi polo museale di ventitré sale, è destinato a rimanere impresso nella memoria di ogni visitatore per il suo atrio monumentale con stucchi settecenteschi, il giardino pensile, l’appartamento nobile al secondo piano, la Sala del Trono, il Salone da Ballo e la Galleria degli Specchi. In largo Eros Lanfranco troviamo il palazzo Doria-Spinola, costruito per l’ammiraglio Antonio Doria, parente del più celebre Andrea, con i magnifici salotti interni, il cortile rinascimentale e gli affreschi della Sala degli Arazzi e del Salone. Molto particolare per l’eleganza rinascimentale dei suoi colonnati, dello scalone e dei giardini pensili è anche il palazzo Durazzo-Pallavicini. Citare tutti i palazzi dei Rolli è impossibile: solo una visita, per le vie del centro storico di questa splendida città d’arte, alla scoperta di quest’epoca di sfarzi, balli di corte e trattative di Stato, può restituire il senso di un luogo dove il tempo sembra essersi fermato.

L'articolo scade mercoledì 26 Ottobre 2022 alle ore 15:13

La quota comprende
- Viaggio A/R in Autobus GT Lusso
- sistemazione in Hotel 4 stelle sup. con trattamento di mezza pensione come da programma
- prime colazioni a buffet
- 2 pranzi tipici in ristorante bevande incluse
- degustazioni varie di prodotti tipici e vini
- visite guidate indicate
- tasse, I.V.A.
- tasse di soggiorno
- biglietto del treno per visita delle Cinque Terre
- biglietto ingresso al Parco con la Via dell'Amore
- accompagnatore per tutta la durata del tour
- escursioni serali

Non comprende:
bevande, ingressi (diurni e serali) e quanto non indicato.

 

COSTO DI TUTTI GLI INGRESSI PREVISTI DURANTE IL TOUR:
Genova: Palazzo Reale e Palazzo Spinola - Cervo: Castello di Clavesana.

Tariffe incluse, in alcuni casi, di diritti di prenotazione e preacquisto obbligatori, e di sconti gruppi se previsti, € 10,00

N.B. - Le tariffe degli ingressi potrebbero subire variazioni.

  • 1° giorno
  • 2° giorno
  • 3° giorno
  • 4° giorno
  • 5° giorno
1° giorno

BARI - PESCARA - NAPOLI - ROMA o altra sede > PORTOVENERE - GENOVA

Partenza dalla propria sede - pranzo libero in autogrill - nel pomeriggio visita di Portovenere con accompagnatore splendido borgo Patrimonio Unesco - in serata sistemazione in hotel a Genova - cena in hotel - dopocena Genova by night, passeggiata con accompagnatore e mezzi pubblici a Piazza De Ferrari e Piazza delle Erbe pernottamento.

2° giorno

GENOVA “uno scrigno incastonato tra mare e monti”

Prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita con guida della città - centro storico e dimore nobiliari , le Strade Nuove con i Palazzi dei Rolli Patrimonio Unesco (tour panoramico, Via Garibaldi, Piazza Caricamento, Palazzo San Giorgio, Piazza Bianchi, Piazza San Matteo, Piazza de Ferrari, Porta Soprana, Casa di Cristoforo Colombo, Palazzo Reale e Palazzo Spinola-visite interne-), Acquario (visita libera) e area del Porto Antico con possibilità di salire sul Bigo (ascensore panoramico a 40 metri di altezza con vista sulla città) - pranzo tipico in ristorante - cena in hotel - dopocena Genova by night, passeggiata con accompagnatore a Nervi - pernottamento.

3° giorno

CERVO - LAIGUEGLIA - VARIGOTTI “I Borghi più belli“ km.250

Prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida nella Riviera di Ponente - visita di alcuni tra i borghi più belli della Liguria - Cervo (bellissimo borgo medievale, custode di un gioiello unico, il Castello di Clavesana con annesso Museo Etnografico, Chiesa di San Giovanni Battista espressione del barocco ligure, centro storico caratterizzato da un labirinto di vicoli stretti), Laigueglia (borgo marinaro che deve la sua ricchezza ai pescatori di corallo, Parrocchiale di San Matteo), Varigotti (il miglior porto naturale del Ponente, case colorate con i tetti piani a terrazzo che rendono unico il paesaggio) - pranzo tipico in ristorante - durante questa escursione transiteremo sul nuovissimo Ponte San Giorgio in entrambi in sensi di marcia - in serata rientro in hotel - cena in hotel - dopocena Genova by night, passeggiata con accompagnatore a Boccadasse, antico borgo di pescatori - pernottamento. 

4° giorno

TOUR DELLE CINQUE TERRE “un paradiso naturale, Patrimonio Unesco” km.150

Prima colazione in hotel - escursione giornaliera con guida e treno alle Cinque Terre, Patrimonio Unesco - visita di Levanto, Monterosso, Manarola, Riomaggiore (Via dell'Amore a piedi - se aperta- da Riomaggiore a Manarola) - pranzo libero - in serata rientro in hotel - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

5° giorno

GENOVA > ROMA - NAPOLI - PESCARA - BARI o altra sede

Prima colazione in hotel - partenza per il rientro in sede - pranzo libero lungo il percorso - arrivo in serata.

Di più su questo tour

Orari e luoghi di partenza in bus
Ancona - casello autostradale ancona nord ore 11.45
Arezzo - casello autostradale - davanti hotel garden ore 12.00
Ascoli piceno - casello autostradale ascoli/s. Benedetto ore 10.30
Avellino - casello autostradale avellino ovest ore 05.00
Bari - viale capruzzi davanti regione puglia ore 04.30
Barletta - casello autostradale andria-barletta ore 05.30
Benevento - davanti bar 2000 - chiesa cappuccini ore 04.30
Bologna - area di servizio cantagallo est ore 14.45
Campobasso - terminal autolinee ore 06.30
Caserta - casello autostradale caserta nord - area di servizio eni ore 07.00
Cassino - casello autostradale - davanti hotel edra palace ore 07.45
Cesena - casello autostradale ore 13.00
Chiusi - casello autostradale chiusi/chianciano ore 11.30
Civitanova marche - casello autostradale ore 11.00
Faenza - casello autostradale ore 13.30
Firenze - parcheggio villa costanza – uscita a1 ore 13.45
Foggia - casello autostradale ore 06.30
Forli' - casello autostradale ore 13.20
Frosinone - casello autostradale - area di servizio q8 ore 08.15
Genova - hotel (2° giorno) ore 07.30
Imola - casello autostradale ore 13.45
Isernia - stazione fs ore 07.30
Molfetta - casello autostradale ore 05.00
Napoli - via g. Ferraris, 40 davanti hotel ramada ore 06.45
Orte - casello autostradale - davanti hotel tevere ore 10.30
Orvieto - casello autostradale - area di servizio eni ore 11.00
Pesaro - casello autostradale ore 12.30
Pescara - casello autostradale pescara ovest ore 08.50
Porto san giorgio - casello autostradale ore 10.50
Rimini - casello autostradale rimini sud ore 12.45
Roma - stazione autobus tiburtina - davanti caffè gemini ore 09.30
Salerno - uscita salerno centro-via risorgimento(esso) ore 06.00
Taranto
- stazione fs

Ore 03.30
Teramo - casello autostradale teramo/mosciano ore 10.00
Termoli - terminal autolinee ore 07.30
Trani - casello autostradale ore 05.15
Valdichiana - casello autostradale ore 11.45
Vasto - casello autostradale vasto sud ore 08.00

A richiesta sono possibili partenze dagli altri caselli autostradali della a1, e a14.

N.B. - si invitano i signori passeggeri a trovarsi 15 minuti prima della partenza sul luogo dell’appuntamento.
Gli orari sono suscettibili di leggere modifiche comunicate con il foglio convocazione.

Documento richiesto: carta d'identita' valida

SCOPRI LA LIGURIA  Genova – Cinque Terre – Portovenere – I Borghi più Belli Perchè questo Viaggio per conoscere i borghi più belli ed i Patrimoni Unesco della Liguria per scoprire il paradiso naturalistico delle 5 Terre per visitare Genova, uno scrigno incastonato tra mare e monti Genova Palazzi restaurati, musei rinnovati ed il centro...

Non ci sono ancora commenti.

Scrivi la tua recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più Liguria

Condividi sui social
Close

Scopri la Liguria

Prezzo
€960 per persona
Durata
5gg/4nt
Destinazione
Liguria
Partecipanti
massimo 30 persone

    Compila il modulo per richiedere informazioni sul viaggio. I campi contrassegnati (*) sono obbligatori.

    L’utilizzo da parte dell’utente del presente Modulo non è vincolante. La prenotazione del viaggio sarà considerata valida al momento del pagamento dell'acconto. Tutte le indicazioni specifiche e la conferma definitiva verrano inviate via mail all'indirizzo indicato.

    Ho letto l'informativa privacy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR. (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a info@iviaggipertutti.com)





    ×

    Salve!

    Clicca su uno dei nostri contatti qui sotto per chattare su WhatsApp

    ×