Crociera Italia, Spagna, Francia

Disponibili più date di partenza

La quota comprende
  • La sistemazione nella cabina precedentemente scelta, per tutta la durata della crociera
  • La pensione completa a bordo, dalla cena della prima sera alla colazione dell ultima mattina.
  • Le tasse portuali
  • Pertecipazione a tutte le attivita di rilassamento e di animazione organizzate dal personale di bordo.

 

La quota non comprende
  • Le assicurazioni (annullamento e multirischio se non previste da contratto)
  • Le bibite al bar ed al ristorante (se non previste da contratto)
  • Le escursioni facoltative
  • I trasporti fino al porto d imbarco (se non previsti da contratto)
  • Alcuni ristoranti a pagamento
  • Le spese personali (acquisti nei negozi, casino’, parrucchiere, massaggi, medico…)

GIORNO 1: GENOVA

Partenza dal porto di Genova.

La città di Genova era conosciuta come “La Soberbia”, in quanto è avvolta da un fascino misterioso, consacrata al mare ma donata alla terraferma. Questa città portuale è il capoluogo della Liguria, una regione costiera dell’Italia nord-occidentale ai margini del Mediterraneo .

La sua posizione geografica la rende una destinazione ideale per uno scalo in crociera, permettendo ai passeggeri delle navi di visitare facilmente il centro storico della città, i cui palazzi più belli sono iscritti nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Genova gode di un clima mediterraneo mite tutto l’anno, con temperature minime medie superiori ai 5°C, anche negli inverni più freddi, che sono molto piacevoli per la maggior parte dell’anno.


Luoghi e attività imperdibili

L’Acquario di Genova è uno dei più grandi d’Europa, superato solo dall’Oceanario di Lisbona per il volume dei suoi stagni, ed è una perfetta meta per le famiglie. Le escursioni in barca intorno al porto ti permetteranno di vedere, da un altro punto di vista, questa città mediterranea durante la tua sosta.

Dal punto di vista storico e artistico, Genova è stata una città molto ricca perché il patrimonio inestimabile delle sue famiglie, che ha fatto di Genova una delle città più ricche del mondo, ha contribuito a portare a Genova artisti di straordinaria importanza, che hanno creato palazzi di grande valore architettonico e opere d’arte che, solo in parte, hanno raggiunto i nostri giorni. Gli amanti del patrimonio storico possono scegliere tra i numerosi palazzi di via Garibaldi, la Cattedrale e altre antiche chiese, il Palazzo Ducale, o la Casa di Colombo, anche se non si sa con certezza che sia stato proprio il luogo dove è nato lo scopritore dell’America.

GIORNO 2: LA SPEZIA

Punto di partenza per numerose crociere nel Mediterraneo, La Spezia è il capoluogo della provincia omonima in Liguria. Situato in fondo al Golfo dei Poeti, il porto di La Spezia è uno dei più grandi della regione. Ubicato a pochi chilometri dal cuore della città, il porto è sede di una base navale della Marina Militare Italiana, di cantieri navali, diverse banchine per le navi mercantili e navi da crociera, e un museo dedicato alla Marina.

La Spezia è un’interessante tappa culturale, poiché ospita numerosi musei, tra cui il Museo Amadeo Lia. Posto all’interno di un convento del XVII secolo, questo museo conserva nelle sue 13 sale numerosi reperti raccolti in diversi siti archeologici della Liguria, e una moltitudine di oggetti liturgici, manufatti medievali, medaglie e cristalli.

La Spezia racchiude inoltre notevoli edifici storici, tra cui il Castello San Giorgio, che ospita anche un museo di archeologia ed etnologia. Per gli appassionati di relax sulle spiaggie, un soggiorno in questa città dovrebbe includere una deviazione al villaggio di Monterosso, che è tra le località che compongono le Cinque Terre. Per ulteriori esperienze durante una tappa a La Spezia, il ristorante familiare “La Tortuga Di Claudio”, specializzato nella cucina tradizionale italiana, è un posto da non perdere. Si trova in via Nicolò Fieschi.

GIORNO 3: NAPOLI

Terza città più grande d’Italia dopo Roma e Milano, Napoli si trova a nord-ovest della penisola italiana, ai margini di una grande baia. Capitale della Campania da secoli, la città è classificata “città d’arte italiana”. Esteso su quasi 1.000 ettari, il suo centro storico è il più grande d’Europa. Dal 1995 è stato classificato dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. Visitare questo quartiere significa attraversare quasi 20 secoli di storia. Il centro storico di Napoli, che comprende i famosi quartieri spagnoli, ha anche diversi palazzi e chiese, la cui architettura è piuttosto notevole.

Nel cuore del quartiere Sanità, ad esempio, si trova la Basilica di San Gennaro extra-moenia. Costruita nel V secolo, questa chiesa si distingue per la sua architettura paleocristiana ben conservata. Oltre al suo centro storico, Napoli offre attraverso i suoi altri siti storici un mosaico architettonico di edifici greci come quelli di Piazza Bellini, edifici romani come l’Ercolano situato a circa 13 chilometri a sud-est del centro città e palazzi barocchi come il Palazzo Reale di Napoli.

Luoghi da visitare e attività in loco

Prima di partire in crociera, goditi una passeggiata nel centro storico. Fai una sosta per visitare il Palazzo e la Galleria Nazionale di Capodimonte. Costruito durante il regno di Carlo III sulla cima di una collina a nord-est della città, questo palazzo confina con i resti di un sito dove si producevano porcellane denominate Capodimonte. All’interno del palazzo, scopri sontuosi appartamenti reali e una delle pinacoteche più ricche d’Italia.

Fai un tour anche all’interno del Museo di San Martino, che svelerà la storia della città dal Quattrocento al Risorgimento. Un altro luogo della città che merita una visita durante una sosta è il MADRE o Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina, ospitato nell’omonimo palazzo. Qui si trovano opere di diversi artisti di fama internazionale come Francesco Clemente o Jannis Kounellis. Se sei un appassionato di pittura, organizza una visita alla Galleria Alfonso Artiaco in Piazzetta Nilo. Oltre alle mostre permanenti, questa galleria ospita anche mostre temporanee.

GIORNO4:  NAVIGAZIONE

GIORNO 5: PALMA DI MAIORCA

La capitale e una delle più grandi città delle Isole Baleari , Palma de Mallorca si trova sulla costa sud-occidentale dell’isola più grande dell’arcipelago spagnolo, ai margini di una grande baia che si estende per 30 chilometri. Frequentemente inserita nell’itinerario delle crociere nel Mediterraneo , Palma riceve durante tutto l’anno imponenti navi da crociera nella sua grande baia.

Una delle destinazioni di punta dell’isola, la città è nota soprattutto per il suo centro storico ben conservato. Sparso di piccole piazze e costellato da numerose strade pittoresche, questo quartiere è dominato da un’imponente cattedrale che è uno degli edifici più imponenti dell’isola. Antica città dei re dell’isola, il centro storico di Palma è apprezzato per i suoi numerosi palazzi che servivano da residenza per i governanti. Il Palazzo Reale di Almudaina, costruito nel XIII secolo, è un ex palazzo musulmano convertito in castello da Giacomo II di Maiorca, un re cristiano che governò l’isola nel 1310. Palma è una capitale con molte attrazioni, ma ha anche altri punti di interesse, come la sua vicinanza ad alcune delle più belle spiagge dell’isola, tra cui Cala Major, che si trova a sud-ovest del centro della città.


Luoghi da visitare e attività in loco

Un’escursione a Maiorca deve includere una visita alla cattedrale gotica che si affaccia sul lungomare. La costruzione di questo imponente edificio ha richiesto più di 500 anni. Artisti contemporanei come Antoni Gaudí hanno aggiunto tocchi modernisti alla sua decorazione interna. Di fronte alla cattedrale, merita una visita anche il Palazzo Almudaina. Per socializzare con gli abitanti della città, i croceristi possono recarsi al Passeig des Born, una grande arteria pedonale incorniciata da 4 sfingi. Merita una visita anche il mercato gastronomico di San Juan. Si trova in Calle de la Emperadriu Eugènia. Ad est del Passeig des Born si trova la Basilica di Sant Francesc, che si distingue per il suo chiostro gotico. A pochi minuti a piedi da lì, Carrer Portella ospita il Museo di Maiorca, che dispone di una sezione per l’archeologia, un’altra per i dipinti gotici e un’altra per la ceramica maiorchina.

GIORNO 6: BARCELLONA

Il Port Vell sorge a sud della città di Barcellona, sulle rive del Mar Mediterraneo, nel nord-est della Spagna. Considerato il quarto più grande porto crocieristico al mondo, questo porto è leader nel settore delle crociere  in Europa e nel Mediterraneo. È un porto moderno con sette terminal di partenza e di arrivo riservati alle navi da crociera. È anche un porto industriale e commerciale, un porto di pesca e un porto turistico che offre una bella passeggiata tra la Barceloneta e la Piazza Colon. Anche il viale della Rambla parte da Port Vell e si estende per due chilometri fino a Plaça Catalunya.

Oltre la Rambla, Barcellona è stracolma di siti di interesse. Vicino a Port Vell, ammira la torre di Colombo eretta in memoria di Cristoforo Colombo e sali in cima al suo belvedere per goderti la vista del mare e dei tetti della città. Nelle vicinanze, scopri l’Acquario di Barcellona che svela il mondo marino del Mediterraneo. Organizza una passeggiata alla scoperta dei quartieri autentici della capitale catalana, tra cui il Quartiere Gotico, la vecchia Ribera e l’Eixample, dove si trova la famosa Basilica Sagrada Familia di Antonio Gaudí. Per dare un’occhiata alla ricchezza artistica della Spagna, dirigiti al Museo Picasso nel quartiere del Born.

GIORNO 7: MARSIGLIA

Marsiglia è un gioiello naturale e culturale della parte sud-orientale del Mediterraneo, città di partenza e porto di scalo per molte crociere. La città è nota per essere la sede del primo porto più grande di Francia aperto sul Golfo di Fos. Conosciuta come la porta d’Oriente, Marsiglia beneficia di scambi culturali con molti paesi dell’Europa meridionale, del Medio Oriente, del Sudafrica e dell’Asia per rafforzare la sua prospera economia. Marsiglia è anche una delle città più antiche e la terza area urbana più grande della Francia . Con i suoi 57 chilometri di lungomare e le insenature che si estendono per quasi 24 chilometri tra il villaggio di Goudes e Cassis, vanta il primo parco periurbano d’Europa. A nord, i massicci dell’Estaque e dell’Étoile offrono una vista panoramica.


Luoghi da visitare e attività in loco

Prima di imbarcare in una crociera in partenza da Marsiglia, scopri le calette. Il Parc National des Calanques è il fiore all’occhiello di questa crociera. Vanta una varietà di paesaggi diversi, tra cui la famoso isola d’If e il suo castello nell’arcipelago del Frioul. Classificato monumento storico dal 1926, questo castello è aperto tutto l’anno alle visite guidate.

Visitare Marsiglia significa anche scoprire una delle sue specialità tradizionali, divenuto internazionale, il sapone di Marsiglia. Visita le due fabbriche artigianali di sapone situate sulla strada di Sainte-Marthe o sul boulevard Anatole de la Forge. Il Palais de la Bourse con il suo edificio del XIX secolo è assolutamente incluso nel programma di visite per gli amanti dell’architettura antica. La sua facciata è affiancata da una scultura che rappresenta le armi della città di Marsiglia e da un orologio realizzato da un famoso orologiaio. Durante una visita a Marsiglia, assapora le specialità culinarie come la zuppa di pistou a base di fagioli e verdure. La trippa può essere gustata anche attraverso un piatto tradizionale: Pieds et Paquets alla marsigliese cucinato alla provenzale.

GIORNO 8: GENOVA

  • La città di Genova era conosciuta come “La Soberbia”, in quanto è avvolta da un fascino misterioso, consacrata al mare ma donata alla terraferma. Questa città portuale è il capoluogo della Liguria, una regione costiera dell’Italia nord-occidentale ai margini del Mediterraneo .

    La sua posizione geografica la rende una destinazione ideale per uno scalo in crociera, permettendo ai passeggeri delle navi di visitare facilmente il centro storico della città, i cui palazzi più belli sono iscritti nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Genova gode di un clima mediterraneo mite tutto l’anno, con temperature minime medie superiori ai 5°C, anche negli inverni più freddi, che sono molto piacevoli per la maggior parte dell’anno.


    Luoghi e attività imperdibili

    L’Acquario di Genova è uno dei più grandi d’Europa, superato solo dall’Oceanario di Lisbona per il volume dei suoi stagni, ed è una perfetta meta per le famiglie. Le escursioni in barca intorno al porto ti permetteranno di vedere, da un altro punto di vista, questa città mediterranea durante la tua sosta.

    Dal punto di vista storico e artistico, Genova è stata una città molto ricca perché il patrimonio inestimabile delle sue famiglie, che ha fatto di Genova una delle città più ricche del mondo, ha contribuito a portare a Genova artisti di straordinaria importanza, che hanno creato palazzi di grande valore architettonico e opere d’arte che, solo in parte, hanno raggiunto i nostri giorni. Gli amanti del patrimonio storico possono scegliere tra i numerosi palazzi di via Garibaldi, la Cattedrale e altre antiche chiese, il Palazzo Ducale, o la Casa di Colombo, anche se non si sa con certezza che sia stato proprio il luogo dove è nato lo scopritore dell’America.

Altre date di partenza disponibili.

Partenza dal porto di Genova

Arrivo al porto di Genova

FORMALITA’ PRE PARTENZA:

  • passaporto o carta d’identità obbligatoria in funzione della destinazione (contattaci per maggiori info)
  • la validità del documento (passaporto o C.I) deve essere superiore a 6 mesi dalla data di scadenza.
  • Quote di servizio MSC
    Quote di servizio alberghiero da pagare obbligatoriamente al momento della riservazione.
  • Assicurazione **
    Assicurazione MSC Crociere : obbligatoria e da pagare al momento della riservazione

Genova, GE, Italia

Chiedi disponibilità

Per qualsiasi informazione puoi chiamare i numeri
+39 06 8530 1758 | +39 335 464 918
oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Ti potrebbero interessare anche

Al momento qui non c'è niente