Casa diocesana di ALTAVILLA ad Alba (Cuneo)

Da Altavilla si domina tutta Alba. La città si distende nel limitato spazio pianeggiante fra la sponda destra del Tanaro e le prime pendici delle Langhe. Ad Altavilla l’aria è diversa da quella della città sottostante, non a caso il cardinale Enrichetto Virginio Natta, vescovo di Alba nel 1750 vi fece costruire la casa estiva del vescovado.

L’area esterna è un’oasi di pace e tranquillità. Dal parco in cima alla collina di Altavilla si può ammirare l’intera città di Alba fino al Monviso, mentre nelle giornate soleggiate si può godere della brezza leggera che soffia tra i pini e le siepi.

Tra 1 e 5 km chiesa, fermata bus, stazione treni, bancomat, bar/ristorazione, supermercato, farmacia, zona abitata. Tra 5 e 10 km ospedale.

Restrizioni d’orario serale (max ore 24:00), Vietato fumare in tutta la struttura, Animali non ammessi.

Codice Identificativo Regionale 004003-CAF-00001.

Località Altavilla 29 - 12051 Alba (Cuneo)

Chiedi disponibilità
Per qualsiasi informazione puoi chiamare i numeri
+39 06 8530 1758 | +39 335 464 918
oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Chiedi disponibilità

Per qualsiasi informazione puoi chiamare i numeri
+39 06 8530 1758 | +39 335 464 918
oppure compila il modulo sottostante e ti contatteremo al più presto.

Ti potrebbero interessare anche